Fai subito la tua donazione!
Donatore
Intestatario del conto
Sostegno alla prima infanzia

Sostegno alla prima infanzia

  • 100 nidi e spazi gioco
    aperti o ampliati
  • 4.443 bambini hanno avuto accesso
    al servizio alla prima infanzia
  • 21 nidi sostenuti con
    le adozioni in vicinanza

Un nido per ogni bambino

  • Condividi su:

Obiettivo: Apertura di nuovi servizi alla prima infanzia (nidi, spazi gioco) o loro ampliamento, con una quota di posti riservata a bambini di famiglie in difficoltà.
Anno di avvio:
2006

simbolo-PUNTO-INTERROGATIVO-problema Il problema

Almeno un bambino su tre di età fra i 6 mesi e i 3 anni dovrebbe poter frequentare un servizio alla prima infanzia: questo l’obiettivo fissato dall’Unione Europea, da raggiungere entro il 2010. Il termine è passato, e l’Italia è ancora indietro. Oggi nel nostro Paese solo poco più di due bambini su dieci frequentano un asilo nido o spazio gioco. Questa quota si abbassa considerevolmente nelle regioni del Sud. A soffrire di una simile situazione sono soprattutto le famiglie in difficoltà economica. Sono in aumento in particolare i casi di mamme sole con bambini, che hanno assoluto bisogno di lavorare per mantenere se stesse e i loro figli, ma non sanno dove e a chi lasciarli durante l’orario lavorativo. Spesso non sono disponibili posti negli asili nido oppure ci sono ma le rette sono troppo alte e inaccessibili. E’ davvero un circolo vizioso.

Anche tu puoi sostenere questa campagna! Dona ora! »

  • con 20 euro offri a un bambino la mensa per una settimana
  • con 30 euro contribuisci all'acquisto di pannolini per i bimbi di un asilo nido
  • con 50 euro doni un kit di materiale didattico a un asilo nido

simbolo-CUORE-risposta La risposta

Attraverso il Programma “Un nido per ogni bambino” avviato nel 2006, sosteniamo nidi e spazi gioco, contribuendo ai costi di personale e agli eventuali costi di riqualificazione strutturale, arredo, affitto. I nidi sostenuti da Mission Bambini sono localizzati su tutto il territorio nazionale, in particolare nel Mezzogiorno e comunque in aree disagiate, periferie urbane o piccoli centri carenti di servizi. La Fondazione incentiva la presenza di volontari in funzioni ausiliarie (cucina, pulizie, manutenzioni) o in affiancamento alle figure educative. Ai bambini di famiglie in difficoltà viene riservato il 25% dei posti disponibili a retta agevolata. Tutti i servizi alla prima infanzia sostenuti sono gestiti da cooperative sociali o associazioni con esperienza pluriennale.

simbolo-BERSAGLIO-risultati Risultati (2015)

Solo nell'ultimo anno sono stati 624 i bambini aiutati dal programma "Un nido per ogni bambino" con 20 progetti in 12 regioni: Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana.

Gli ultimi articoli

  • 16 Giugno 2015 di Maria Torelli

    Durante il weekend del 18 e 19 aprile, la seconda edizione del Banco per l’Infanzia, realizzato con la preziosa collaborazione di Prénatal in 154 punti vendita di tutta Italia, ha permesso di raccogliere numerosi prodotti, pari a 66.500 euro, da destinare ai bambini che vivono in situazioni difficili e svantaggiate nel nostro Paese. I prodotti per l’infanzia […]

Tutti gli articoli »