Fai subito la tua donazione!
Donatore
Intestatario del conto
Sviluppo agricolo e accesso all'acqua

Sviluppo agricolo e accesso all'acqua

  • 70.773 bambini salvati dalla fame
  • 31 progetti agricoli 
  • 16 progetti di accesso all'acqua 

Contro la fame, coltiva la vita

  • Condividi su:

Attraverso il Programma "Contro la fame, coltiva la vita", Mission Bambini promuove interventi per favorire la sicurezza alimentare e migliorare l’alimentazione dei bambini. Ancora oggi nel mondo 3.1 milioni di bambini muoiono ogni anno di fame. Aiutaci a combattere fame e malnutrizione!

Obiettivo: Combattere fame e malnutrizione, garantire ai bambini migliori condizioni igieniche
Anno di avvio:
2005

simbolo-PUNTO-INTERROGATIVO-problema Il problema: 3,1 milioni

Secondo i dati delle Nazioni Unite, nel mondo 795 milioni di persone soffrono la fame. La scarsa alimentazione provoca quasi la metà dei decessi dei bambini sotto i cinque anni: 3,1 milioni di bambini ogni anno. Nei Paesi in via di sviluppo un bambino su sei è sottopeso e 66 milioni di bambini in età scolare frequentano le lezioni a stomaco vuoto (23 milioni nella sola Africa).

L’accesso all'acqua è ormai riconosciuto quale condizione per assicurare altri diritti umani inalienabili, tra cui quello all'educazione, al lavoro e alla salute. Nonostante ciò, 750 milioni di persone nel mondo non hanno ancora accesso diretto all'acqua potabile. I più vulnerabili a livello globale sono circa 160 milioni di bambini sotto i 5 anni che vivono in aree ad alto rischio di siccità. Le cattive condizioni igieniche determinate da un insufficiente accesso all'acqua rappresentano un altro pesante fattore di mortalità infantile.

Aiutaci a ridurre la mortalità infantile!

con 30 euro doni cibo a un bambino di 2-5 anni per un mese
con 100 euro doni una capra alla famiglia di un bimbo malnutrito
con 300 euro contribuisci alla costruzione di una serra

simbolo-CUORE-risposta La risposta

Attraverso il Programma “Contro la fame, coltiva la vita”, Mission Bambini promuove un modello di sviluppo finalizzato all'autosufficienza alimentare delle comunità rurali dei Paesi più poveri. È un modello “integrato” perché sostiene interventi sia in ambito idrico che agricolo, ha un’ottica pluriennale e va a privilegiare progetti che siano replicabili:

  • Interventi idrici: Da un lato quelli finalizzati a migliorare le condizioni igienico-sanitarie dei bambini: costruzione di toilette, realizzazione di impianti di potabilizzazione, formazione sul corretto uso dell’acqua, sull'igiene e sulla prevenzione delle malattie. Dall'altro lato quelli a sostegno delle attività agricole: escavazione di pozzi, realizzazione di impianti di irrigazione.
  • Sicurezza alimentare: sosteniamo inoltre interventi per favorire la sicurezza alimentare e migliorare l’alimentazione dei bambini, attraverso: avvio di orti scolastici, avvio o rafforzamento di attività generatrici di reddito come la produzione di beni alimentari (mais, patate, pomodori etc.) e le attività di allevamento. In contesti di emergenza interveniamo anche attraverso la distribuzione di generi alimentari.

simbolo-BERSAGLIO-risultati Risultati 2015

Solo nell'ultimo anno abbiamo aiutato 9.089 bambini attraverso 12 progetti sostenuti in 10 Paesi del mondo: Bolivia, Cambogia, Camerun, Eritrea, India, Kenya, Sud Sudan, Thailandia, Uganda, Zimbabwe.

Gli ultimi articoli

  • 28 Ottobre 2015 di Samuela Castellotti

    Se penso al mio viaggio in Eritrea tante immagini scorrono nella mia mente, tanti contrasti e tanti diversi sentimenti. Paesaggi brulli e desolati, dove è difficile vivere o sopravvivere, ma che allo stesso tempo ti aprono il cuore e ti fanno sentire l’immensità della terra. Colori, dal rosso tipico africano al giallo del deserto, alle […]
  • 23 Ottobre 2015 di Alessia Gilardo

    1. PIANIFICA LA SPESA. Pensa a un menù da preparare per la settimana. Controlla gli alimenti che hai nel frigorifero e nelle dispense e scrivi una lista della spesa che includa solo gli ingredienti che ti mancano. Ricordati di portare la lista con te e cerca di rispettarla quando sei al supermercato. Non lasciarti tentare […]

Tutti gli articoli »