Elvis, 9 anni

Elvis è nato in Zimbabwe, col cuore malato e nessuna possibilità di sopravvivere. Nel 2006 grazie a Mission Bambini viene operato in Italia: dopo 6 ore di intervento e una cicatrice lunga 20 centimetri il suo cuore viene salvato.

Elvis, 18 anni

Oggli Elvis può correre, giocare, studiare e diventare grande. È uno degli oltre 2 milioni di bimbi aiutati da Mission Bambini in ogni parte del mondo, ma ce ne sono tanti altri che aspettano un tuo gesto per cambiare la loro vita.

Con un lascito a Mission Bambini cambi per sempre la vita di un bimbo

Compila i campi per essere ricontattato

Vuoi sapere come fare?

guida-lascitiRichiedi ora la nostra GUIDA GRATUITA sui testamenti,
realizzata con il patrocinio del Consiglio Nazionale del Notariato.

Stefania DonadelliLa nostra responsabile Lasciti, Stefania Donadelli, sarà a tua completa disposizione e potrà offrirti, con la massima riservatezza, tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Se preferisci contattarla direttamente telefona al numero 02 21.00.24.306 oppure scrivi a stefania.donadelli@missionbambini.org.

Perchè fare testamento?

Vittore-Buzzi Etiopia

Un gesto di grande valore morale e sociale

I modi per aiutare i bambini insieme a Mission Bambini sono molti, ma ce n'è uno in particolare che guarda al loro futuro: il lascito testamentario. E' un atto di grande generosità verso i più piccoli e deboli, che vivrà per sempre nei loro sorrisi.

Perchè fare testamento?

Fare testamento è prima di tutto un gesto di responsabilità verso i nostri cari perché ne tutela i diritti. Con un testamento, fatto nel rispetto della legge, può esprimere la sua volontà, evitando conflitti di famiglia e salvaguardando i diritti delle persone che più le stanno a cuore.

Chi può fare testamento?

Tutti. Le procedure da seguire sono rapide e semplicissime. Inoltre, in qualsiasi momento il testamento può essere aggiornato o addirittura rifatto completamente, senza alcuna difficoltà.

Perchè è importante fare testamento?

In Italia solo una piccola percentuale di persone fa testamento. Molti ritengono che sia costoso, riservato solo a chi possiede grandi patrimoni oppure "non urgente" e "inutile", un gesto che può essere sempre rimandato. Invece è un'importante manifestazione di responsabilità familiare e sociale: il modo più sicuro per lasciare la propria eredità a chi desideriamo.

Quando bisogna fare testamento?

Non è mai troppo presto per pensare al futuro dei propri cari e delle persone a cui teniamo. L'ideale è fare testamento con calma e serenità, evitando i momenti drammatici della vita, perché fare testamento è un gesto di gioia e amore.

Per chi bisogna fare testamento?

Per il coniuge > Non è infatti così scontato che in assenza di disposizioni testamentarie, se non esistono parenti stretti, le proprietà passino automaticamente all'altro coniuge. È opportuno, quindi, che marito e moglie predispongano ognuno il proprio testamento.
Per i figli > Sono ampiamente tutelati dalla legge, il testamento è funzionale per dividere i beni tra i figli in modo da prevenire potenziali liti e incomprensioni.
Per chi non fa parte della famiglia > Come amici a cui si è legati da profondo affetto o organizzazioni vicine alla propria sensibilità, per aiutare chi è stato meno fortunato di noi con un gesto di solidarietà che vivrà per sempre.

Perché Mission Bambini?

VittoreBuzzi Italia-rid

Per sempre al fianco dei bambini.

Immagina un mondo in cui tutti i bambini siano liberi di giocare, studiare e crescere per costruirsi il proprio futuro. Sarebbe il futuro di tutti, un domani migliore perché nato dai cuori più grandi, quelli dei più piccoli.

Noi crediamo nei bambini e sogniamo un mondo in cui siano loro i veri protagonisti e possano avere tutti l'opportunità e la speranza di una vita degna di una persona. Un mondo in cui tutti i bimbi, senza discriminazioni alcune per sesso, religione o appartenenze sociali, possano non solo soddisfare i propri bisogni primari, ma abbiano anche la possibilità di sperare e credere nel futuro che rappresentano.

Con un lascito a Mission Bambini ci aiuterai a realizzare progetti articolati e duraturi nel tempo, che impattino positivamente sulla vita quotidiana dei bambini e sul loro futuro. In questo modo sarai per sempre al nostro fianco; insieme accompagneremo i bambini per mano lungo il cammino della vita.

Sudan-rid

Un lascito a Mission Bambini, un inno alla vita.

Mission Bambini nata nel 2000 con il nome di "aiutare i bambini" per iniziaiva dell'industriale Ing. Gofredo Modena, è una fondazione italiana laica e indipendente, riconosciuta come Onlus. Il suo scopo è dare un aiuto concreto ai bambini poveri, ammalati, senza istruzione, che hanno subìto violenze fisiche o morali e dare loro l'opportunità e la speranza di una vita degna di una persona. Interviene in Italia e nel mondo con progetti di accoglienza, assistenza sanitaria, emergenza, educazione, adozione a distanza e in vicinanza.

In quindici anni di attività, Mission Bambini ha sostenuto più di 1.200.000 bambini, finanziando 1.250 progetti di aiuto in 72 Paesi.
Mission Bambini verifica direttamente l'effettivo avanzamento di ciascun progetto, tramite l'invio di esperti e di volontari sul campo che possono toccare con mano i risultai raggiunti. Il Bilancio della Fondazione è certificato da una società esterna di revisione.

Oggi anche tu puoi decidere in tutta libertà di tendere la mano ai bambini che soffrono: questi piccoli porteranno il tuo ricordo nel loro cuore per tutta la vita. Una vita che grazie a te, si può illuminare di speranza.

Il tuo lascito, la nostra visione

CesareMedri Adozione-rid

Un mondo in cui i bambini siano i protagonisti e possano avere tutti l'opportunità di crescere e di costruirsi un futuro migliore, per loro e per tutti noi: questa è la visione di Mission Bambini.
Un mondo in cui tutti i bimbi, senza discriminazioni alcune per sesso, religione o appartenenze sociali, possano non solo soddisfare i propri bisogni primari, ma abbiano anche la possibilità di sperare e credere nel futuro che rappresentano.

Ogni bambino ha il diritto di crescere sereno

Un mondo in cui tutti i bambini abbiano cibo, acqua, cure mediche, istruzione, una casa e al contempo siano messi al centro della società, protetti e accuditi con amore, affinchè possano crescere come individui, raggiungendo i loro obiettivi e realizzando i loro sogni.

Ogni bambino ha il diritto a cibo, acqua, cure e istruzione

Con un lascito a Mission Bambini ci aiuterai a realizzare progetti efficaci e duraturi nel tempo, che cambieranno concretamente la vita dei bambini e il loro futuro. Sarai per sempre al nostro fianco: insieme accompagneremo i bambini per mano lungo il cammino della vita.

Altri modi per aiutare i bambini

Donazioni in memoria

Ricordare con una donazione chi ci ha lasciati.

Esiste da sempre, in concomitanza di una scomparsa, il desiderio di ricordare per sempre chi non c’è più. Farlo aiutando i bambini che soffrono è come far rivivere i nostri cari nei loro sorrisi.
Nascono così le "donazioni in memoria", per cui non servono atti formali o l'assistenza di un notaio. Possono essere fatte da un'unica persona o da gruppi di persone. In entrambi i casi è possibile decidere quale progetto sostenere e su richiesta comunicare l'avvenuta donazione ai congiunti della persona scomparsa con una lettera o una pergamena.

Per maggiori informazioni e per concordare la comunicazione ai congiunti della persona scomparsa, contattaci.

Polizza vita

Stipulando una polizza vita con l'indicazione in caso di morte del beneficiario si assicura a quest'ultimo, che sia un ente o una persona fisica, un importo in denaro che non è parte del patrimonio ereditario. Di conseguenza non possono essere applicate le norme relative alle quote di legittima. Questa caratteristica fa della polizza sulla vita uno strumento sempre più usato per beneficiare enti o persone. Oltre all'assenza di specifici impedimenti propri di una successione, presenta infatti notevoli vantaggi fiscali. Se tu oggi stipulassi una polizza vita e scegliessi come beneficiaria la Fondazione Mission Bambini, i premi versati annualmente sarebbero ammessi quali oneri detraibili nella tua dichiarazione dei redditi. Inoltre saresti comunque libero di cambiare l'indicazione del beneficiario in qualunque momento.

Per maggiori informazioni, contattaci.

Trattamento di fine rapporto

Se un lavoratore dipendente non è sposato, non ha figli o parenti entro il terzo grado può disporre per testamento della propria indennità di preavviso e di fine rapporto a favore di persone, enti, associazioni e fondazioni.

Per maggiori informazioni, contattaci.