Mission Bambini chiede ai volontari che vanno a visitare i progetti all'estero di documentare la propria esperienza con fotografie, filmati, diari, articoli e brevi testimonianze.

Leggi di seguito le emozioni e le impressioni che i volontari ci hanno inviato dopo il loro viaggio!

Feste solidali!

01 Agosto 2008

State per organizzare una festa (per il vostro bambino, per gli amici, per il vostro matrimonio, ecc) e siete alla ricerca di un'idea che sia davvero "buona"? Se desiderate trasformare un momento di festa in qualcosa di unico, fatto di tanto divertimento ma anche di tanta solidarietà, scegliete di stare al nostro fianco! 

L'iniziativa

Grazie alla generosa collaborazione di Gianni Giannini (www.giannigiannini.com), attore e autore di lunga esperienza sia per il teatro che per il cabaret, animatore nei centri commerciali, per feste private e matrimoni, siamo in grado di offrirvi tre proposte per poter animare le vostre feste:

  • Illudetevi pure! Per compleanni e feste di bambini
  • Cosa c'è da ridere? Animazione per adulti
  • Camerieri pazzi Per matrimoni e convention

    Il 50% del costo dello spettacolo andrà a favore della campagna a favore dei bambini che avrete scelto. Le nostre feste possono essere realizzate sia in luoghi pubblici che privati, all'aperto come al chiuso. Il costo di tutte le prestazioni artistiche è comprensivo di impianto audio adeguato.

    Per ulteriori informazioni sull'iniziativa e sui costi:
    Laura Leone
    Fondazione Mission Bambini
    Tel. 02.2100241
    E-mail laura.leone@missionbambini.org


    Illudetevi pure!
    Per compleanni e feste di bambini
    (a partire dai 4 anni)
    Testo e Regia di: Gianni Giannini e Tiziano Moggio
    Interpreti: Tiziano Moggio e Gianni Giannini
    Durata: 70'

    Ragazzi e bambini di ogni età vengono magicamente condotti nel paese di "Gundox", regno della fantasia e del surreale, dove ne accadono di tutti i colori e ogni magia è possibile.
    Dal niente appaiono colombe vere, gli oggetti spariscono o si trasformano, i colori non sono quelli che sembrano. I bambini sono coinvolti attivamente nei giochi di prestigio e i più bravi possono ottenere dal sindaco di Gundox il diploma di "Piccolo Mago".

    torna su «


    Cosa c'è da ridere?
    Animazione per adulti

    Di: Gianni Giannini
    Regia: Gianni Giannini e Tania Capra
    Interpreti: Gianni Giannini e Tania Capra
    Durata: 90'

    Un'affascinante poetessa tedesca accompagnata da un improbabile traduttore. Una ex musicista che dialoga solo attraverso le note. Una maga che legge i pensieri. Un mago che azzecca previsioni impossibili. Un comico che fa un provino davanti a una manager incapace di ridere. Questo e altro ancora in uno spettacolo che si propone di fondere comicità, magia e un pizzico di poesia per divertire e sorprendere un pubblico di ogni età.

    torna su «


    CAMERIERI PAZZI
    Per matrimoni e convention

    Con: Gianni Giannini e Tania Capra
    Durata: in base alle esigenze dei richiedenti

    Un attore e un'attrice in veste di finti camerieri, con la divisa precedentemente fornita dal catering, si mescolano ai veri camerieri. Con aria impeccabile e professionale, i due recitano la parte del vero cameriere creando situazioni insolite e simpatiche.
    Gag e improvvisazioni partono già durante l'aperitivo, all'inizio sono impercettibili e comunque appaiono come un servizio straordinario, elegante e magari un po' eccentrico. Le gag proseguono con una escalation discreta culminante con la rivelazione dello "scherzo", seguita da uno spettacolo finale di magia e comicità, apprezzato anche dai bambini.
    Nessuna delle gag o dalle azioni svolte dai finti camerieri urta la suscettibilità degli invitati, il gioco è sempre gradevole e raffinato.

    torna su «
  • Bomboniere solidali

    01 Agosto 2008

    Ti sposi? Stai organizzando la festa per il Battesimo, la Comunione o la Cresima di tuo figlio? Trasforma questo momento in qualcosa di veramente unico. Scopri le nostre bomboniere solidali!

    Sei un insegnante?

    19 Giugno 2014

    Sei un insegnante o un dirigente scolastico? vuoi proporre ai tuoi alunni o alle tue classi un persorso di educazione alla solidarietà? contattaci!


    ADOTTA SUBITO A DISTANZA:
    Aderisci ora »


    Sono oltre 250 milioni i bambini nel mondo costretti a lavorare o a sopravvivere in condizioni di sfruttamento e di pericolo.
    Dovrebbero andare a scuola, giocare, avere tempo per riposare, e invece lavorano nei campi, nelle discariche, per strada, spesso rubando o prostituendosi.

    Con soli 65 centesimi al giorno è possibile assicurare a un bambino cibo, cure e istruzione. Tutto nel suo Paese di origine.

    Scopri insieme ad Mission Bambini com’è bello accompagnare un bambino nella sua crescita, ricevendo aggiornamenti e foto costanti su di lui e offrendogli una vita dignitosa.

    Per aderire all'adozione a distanza o saperne di più, segui le istruzioni fornite nei box sottostanti oppure mettiti in contatto con noi telefonando al numero 02. 2100241 o scrivendo un'email a adozioni@missionbambini.org.

    COME ADERIRE

    Se vuoi adottare a distanza un bambino o un gruppo di bambini i passi sono semplicissimi:

    DOVE SIAMO ATTIVI

    Mission Bambini ha attivato in Africa, America Latina, Asia e Est-Europa oltre 50 progetti di adozione a distanza per offrire un futuro diverso a più di 5000 bambini.

    Scopri dove siamo presenti »



    DOMANDE E RISPOSTE

    Per avere maggiori informazioni sulle adozioni a distanza, ecco le risposte alle domande che ci sono state poste più di frequente.

    Per saperne di più »

    TESTIMONIANZE DI SOSTENITORI

    Leggi tra i messaggi che ci sono arrivati le testimonianze di chi prima di te ha adottato a distanza

    Per saperne di più »



    LE NOSTRE GARANZIE

    Ecco perchè puoi fidarti di sostenere un'adozione a distanza con Mission Bambini.

    Guarda le nostre garanzie »

    AGEVOLAZIONI FISCALI

    Mission Bambini è una Onlus regolarmente riconosciuta e hai quindi diritto a dedurre le tue donazioni.

    Per sapere come fare »

     

     

     


    IN ITALIA

    Con riferimento al territorio italiano la Fondazione Mission Bambini nel 2011 sosterrà:

    1) la promozione di strutture per l’accoglienza della prima infanzia (fascia 0-3 anni). In particolare concentrandosi sullo start up o il potenziamento della capacità di accoglienza di spazi gioco, micronidi, asili nido.

    Il bando “Sette asili nido per sette regioni. Sostegno alle famiglie nella cura all’infanzia”, nato in collaborazione con UniCredit Foundation, è scaduto il 17 giugno 2011 e ha permesso l’avvio di 8 asili nido.

    Il bando "Un asilo nido per ogni bambino – Area del Mezzogiorno”, nato in collaborazione con Fondazione per il Sud, è scaduto il 15 maggio 2011 e ha permesso l’avvio di 9 asili nido e spazi gioco.

    2) la prevenzione e contrasto dell’abbandono scolastico attraverso programmi di doposcuola, attività extrascolastiche in progetti esterni all’ambiente scuola, che possano offrire validi strumenti e di integrazione e di affiancamento nella gestione del percorso educativo-formativo. Da gennaio 2011 sono stati avviati 6 progetti sul territorio nazionale.

    3) l'inserimento lavorativo di minori attraverso l’erogazione di borse lavoro affiancate ad un tutoraggio che permette di seguire il percorso avviamento al lavoro in tutte le sue fasi. Da gennaio 2011 sono state avviate 49 borse lavoro sul territorio nazionale.

    La Fondazione Mission Bambini sta rivedendo le linee di indirizzo sulle proprie tematiche di intervento.
    In funzione inoltre delle numerose richieste pervenute in questi mesi, non verranno prese in considerazione nuove istanze progettuali fino al 31 dicembre 2011.

    Ufficio Progetti Italia
    tel. 02/2100241
    e-mail progetti.italia@missionbambini.org



    ALL'ESTERO:

    Per l'anno 2011 la Fondazione Mission Bambini ha deciso di concentrare le proprie risorse nel finanziare interventi che ricadono esclusivamente nelle seguenti tematiche prioritarie riferite agli Obiettivi di Millennio (MDGoals):

    1) Lotta alla povertà e alla fame (MD1 ): sviluppo agricolo e autosufficienza alimentare, programmi per aumentare l’accesso all’acqua (MD7)
    2) Diritto alla vita e alla sopravvivenza (MD4 e 5): interventi sanitari per madri e bambini 0-5 anni
    3) Combattere l’AIDS\HIV (MD6): programmi di prevenzione e cura per bambini e madri
    4) Programmi educativi (MD2): seguiti con interventi pluriennali di adozione a distanza

     



    Per l'anno 2011 è stato raggiunto il livello di delibere prefissato e non si accetteranno ulteriori richieste fino al 31/12/2011. Saremo disponibili a ricevere nuove richieste dal 1 gennaio 2012.

    Al fine di evitare un’eccessiva dispersione degli interventi verranno avviati progetti con nuove controparti solo in caso di coerenza con le tematiche prioritarie della Fondazione e solo dopo una visita in loco da parte di personale indicato da Mission Bambini.
    Nel caso di una richiesta presentata da una nuova controparte, si suggerisce che la stessa abbia la forma di un microprogetto.

    I microprogetti hanno le seguenti caratteristiche:
    - si configurano come una risposta rapida e concreta a bisogni immediati dei bambini coinvolti
    - prevedono attività semplici da realizzare e da valutare
    - hanno un costo contenuto, e che preveda un contributo di Mission Bambini di max. 10-12.000 euro
    - hanno una prospettiva di breve termine, rivolta a soddisfare un bisogno.

    Al termine di un primo progetto, si procederà a una valutazione sistematica dei risultati raggiunti e delle prospettive di partenariato.

    La valutazione dei risultati è la base per dialogare sull'avvio di un PROGRAMMA, cioè una serie di azioni (progetti) interconnessi, sviluppati su prospettiva pluriennale, con obiettivi risolutori di una situazione di bisogno complessa.

     

    Per proporre un progetto all'estero:
    1)
    scarica le linee guida per la presentazione, l'approvazione e il sostegno dei progetti all'estero:


    Linee guida per la presentazione di un progetto (formato PDF, 226 KB)

    Guidelines to the Presentation, Approval and Support to the Projects (PDF 82 KB)

    Guide à la présentation des projets (PDF 42 KB)

    Guia a la presentacion de los proyectos (PDF 226 KB)

    Linhas para a apresentação, a aprovação e o apoio dos projetos (PDF 66 KB)

    2) scarica i moduli per la presentazione di un progetto all'estero:


    Moduli per la presentazione di un progetto (Word 464 KB)

    Project submission form (Word 204 KB)

    Modules pour la présentation d'un projet (Word 208 KB)

    Módulos para la presentación de un proyecto (Word 226 KB)

    Formas para a apresentação de um projeto (Word 489 KB)


    Ufficio Progetti Estero
    tel. 02/2100241
    e-mail progetti@missionbambini.org

    La realizzazione di ogni progetto approvato è regolata in fasi progressive previste all'interno del Contratto Etico sottoscritto tra Mission Bambini e l'organizzazione proponente. Gli strumenti utilizzati per il monitoraggio dell'andamento dei progetti in corso sono i seguenti:

    1) Report periodico inviato dal responsabile del progetto
    Al completamento di ogni fase del progetto, il responsabile invia ad Mission Bambini un report periodico che informa dettagliatamente sullo stato di avanzamento del progetto, sull'utilizzo dei fondi e sulla situazione dei bambini beneficiari dell'intervento.

    2) Missioni di valutazione del personale di sede (desk di area)
    Quando necessario, i desk di area di Mission Bambini compiono delle missioni di valutazione, in cui visitano e valutano i progetti sostenuti dalla Fondazione. Tali missioni sono di numero limitato per non incidere sui costi generali. Si rendono necessarie in caso di progetti particolarmente complessi e per le valutazioni di indirizzo e strategia, nonché per accrescere la conoscenza dei partner e dei contesti.

    3) Missioni di monitoraggio e valutazione dei referenti regionali
    I referenti regionali di Mission Bambini sono persone di comprovata esperienza e affidabilità, esperti del settore e residenti nelle macro-regioni di riferimento, il cui lavoro funge da supporto a quello dei desk di area. Compiono brevi visite tecniche sia per monitorare nuove esigenze di intervento, sia per verificare l'andamento dei progetti più significativi. All'occorrenza affiancano i responsabili di progetto nella preparazione dei report periodici.

    4) Visite dei volontari
    Dal punto di vista progettuale, le visite dei volontari ai progetti di Mission Bambini sono di fondamentale importanza per:

    • verificare con il Responsabile del progetto lo stato di avanzamento dei lavori e il raggiungimento degli obiettivi previsti dal progetto;
    • testimoniare la vicinanza di Mission Bambini al Responsabile del progetto e ai bambini beneficiari del progetto;
    • offrire un aiuto concreto alla comunità dei bambini;
    • raccogliere materiale utile per la comunicazione del progetto ai sostenitori e per la raccolta dei fondi in Italia.

    Nell'anno 2010 102 volontari hanno visitato 87 progetti in 55 viaggi all'estero.


    Per saperne di più sul Volontariato »

    Uno degli aspetti fondamentali della attività istituzionale di Mission Bambini è la scelta dei progetti a cui assegnare le risorse economiche raccolte dai propri sostenitori. Questa attività deve essere fatta con grande obiettività e senso di responsabilità nei riguardi dei bambini e con totale trasparenza nei confronti dei donatori che hanno fornito le risorse da destinare ai progetti.
    È perciò fondamentale che venga applicato un metodo di selezione dei progetti con parametri di valutazione oggettivi e che il metodo sia applicato con totale autonomia e indipendenza di giudizio.

    Il metodo utilizzato fino al 2005 prevedeva l'analisi di 8 parametri: nel 2006 è stato rivisto ed arricchito di altri due parametri. I criteri per la valutazione sono quindi passati da 8 a 10.
    Responsabile dell'applicazione del metodo di selezione dei progetti è il Comitato Tecnico di Mission Bambini che si riunisce settimanalmente per assegnare a ciascun progetto il punteggio con il metodo di seguito indicato.

    Il Comitato tecnico assegna a ciascun parametro un punteggio variabile tra 0 e un valore massimo di 10 (si veda la tabella sottoriportata). Valutando la situazione specifica della vita dei bambini beneficiari del progetto, quella del Paese in cui essi vivono e le caratteristiche del progetto è possibile assegnare un punteggio a ciascun parametro e di conseguenza un punteggio totale al progetto. Al termine della valutazione i progetti vengono classificati in ordine decrescente di punteggio e i fondi vengono assegnati ai progetti con punteggio più alto fino al limite della disponibilità dei fondi.

    Parametri di selezione dei progetti Punteggio massimo
    1) Povertà economica e di beni di sussistenza dei bambini 10
    2) Malattia o handicap dei bambini 10
    3) Istruzione scolastica dei bambini 10
    4) Emarginazione sociale dei bambini 10
    5) Urgenza e gravità dei problemi presenti nella vita dei bambini 10
    6) Coerenza, chiarezza ed efficacia tra i bisogni dei bambini ed il progetto proposto 10
    7) Numero di bambini direttamente aiutati 10
    8) Benefici del progetto sulla comunità locale 10
    9) Sostenibilità economica e gestionale del progetto 10
    10) Capacità del richiedente di gestire il progetto 10
    Totale 100


    Con questo sistema di analisi, il Comitato Tecnico provvede a esaminare tutte le richieste di finanziamento che pervengono a Mission Bambini e le sottopone all'approvazione del Consiglio di Amministrazione. Per ogni progetto approvato, viene sottoscritto un contratto etico dall'organizzazione locale che ha richiesto l'aiuto, nel quale sono riportati i dati principali del progetto unitamente alle fasi di attività in cui si articola il progetto.

    Ove richiesto da esigenze di progetto, per ciascuna fase è prevista l'erogazione anticipata di una quota dei fondi totali assegnati al progetto. L'erogazione della fase successiva è vincolata alla presentazione di un report periodico che si compone di:
    • report descrittivo sull'andamento del progetto
    • report finanziario sull'utilizzo dei fondi erogati
    • report fotografico che mostri i bambini beneficiati e l'efficacia dell'intervento
    Il contratto etico costituisce "l'impegno morale" dell'organizzazione locale e del Responsabile del progetto a raggiungere gli obiettivi previsti nel contratto etico e quindi a migliorare la qualità di vita dei bambini.

    Flag of Italy

    Fondazione Mission Bambini Italia
    Via Ronchi 17, 20134 Milano
    Email: info@missionbambini.org
    Tel: +39 02 21.00.24.1
    www.missionbambini.org

    Se vuoi venire a trovarci, ecco come raggiungerci »
    È gradita solo una telefonata per informarci del tuo arrivo.

    Ci puoi trovare:

    lunedì - giovedì: dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 

    venerdì: dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16

     

    svizzeraFondazione Mission Bambini Switzerland
    Via Nassa 21 – CH 6900 Lugano
    Email: info@missionbambini.ch
    Tel: +41 (0)91 922 23 11
    www.missionbambini.ch

     

    Flag of the United StatesFriends of Mission Bambini - USA
    presso la King Baudouin Foundation United States (KBFUS)
    10 Rockefeller Plaza, 16th Floor - New York, NY 10020
    Email: info@missionbambini.org
    Tel. +1 (212) 713 7660
    www.missionbambini.org/en

    Compila i campi qui sotto per contattarci