Torna dal 20 novembre il corso AllenaMenti per il Futuro: se sei un ragazzo o una ragazza maggiorenne, residente a Milano e hinterland, che non studia e non lavora, scopri di che cosa si tratta e candidati!

Nella quarta e ultima puntata del ciclo di eventi live “Le nuove sfide educative” abbiamo parlato dell'impatto della pandemia sulle famiglie e di quali politiche si potrebbero adottare per supportarne le capacità educative.

Regala un cuore

21 Ottobre 2020

Natale cuore bambino

Quest’anno anche il Natale sarà un po’ diverso dal solito. 

Tutto è cominciato all’inizio del 2020, quando il Covid-19 ha cambiato in un attimo la vita di ciascuno di noi e ha fermato il mondo intero, comprese le équipes di Mission Bambini.
Le cardiopatie, però, non si sono fermate e nel mondo migliaia di bambini nati con patologie cardiologiche congenite, che necessitano un trattamento chirurgico, non possono aspettare.

E' una vera emergenza. Abbiamo bisogno di te! cuoricino

Nasiche, una bambina ugandese nata con una malformazione cardiaca grave, non poteva aspettare mesi, né settimane, né giorni: la sua situazione, infatti, è precipitata all’improvviso e l’intervento è diventato urgentissimo.
Nasiche non riusciva a fare nulla di quello che facevano gli altri bambini: non camminava, non giocava, si stancava persino a mangiare… il suo cuore non funzionava come avrebbe dovuto.
I suoi genitori erano disperati e la necessità di un intervento urgente.MB NATALE 20 polaroid 1

L’operazione era molto complessa, ma grazie alla formazione ricevuta negli anni dalle nostre équipes e all’aiuto di Mission Bambini per sostenere i costi dell’intervento, il dottor Muhoozi, un giovane cardiochirurgo ugandese, ha potuto operare immediatamente la piccola e salvarle la vita.

Quella di Nasiche è una storia a lieto fine ma ci sono ancora tanti bambini che aspettano un intervento salvavita

Per Natale regala un cuore sano a un bambino, solo insieme possiamo andare avanti stelline

Il tuo aiuto farà davvero la differenza per un bambino malato di cuore: saremo felici di informarti sulla destinazione del tuo aiuto e sui risultati che insieme potremo ottenere. 


Non ci siamo mai fermati! 

Nel 2020: 

cuoricinoIN ZIMBABWE sono continuate le visite di controllo su 60 bambini operati.

cuoricinoIN UGANDA E MYANMAR abbiamo sostenute il costo degli interventi effettuati dai medici locali formati grazie a Mission Bambini.

cuoricinoIN NEPAL abbiamo provveduto alle spese di trasporto, vitto, alloggio e medicinali di 15 bambini In più sono in programma 30 interventi in Uganda e Myanmar e 7 operazioni in Italia.

Un bambino come Nasiche sta aspettando il tuo aiuto: dona ora!

 

Nella terza puntata del ciclo di eventi live “Le nuove sfide educative” abbiamo parlato di come cambia il mestiere di educare in tempi di pandemia e di quali nuove competenze sono richieste a educatori e insegnanti.

Nel fine settimana del 19 e 20 settembre siamo tornati nelle librerie laFeltrinelli con la II edizione del Banco dei Desideri. E ora siamo pronti a raccontarti com’è andata.

Nella seconda puntata del ciclo di eventi live “Le nuove sfide educative” abbiamo parlato dei servizi educativi per l'infanzia e di come sia possibile renderli sostenibili, garantendo un'offerta adeguata al bisogno delle famiglie e accessibile a tutti.

Nella prima puntata del ciclo di eventi live “Le nuove sfide educative” abbiamo parlato di scuola, di come sta andando la ripresa delle attività e di quali sono le sfide principali del presente e del futuro.

Sabato 24 e domenica 25 ottobre, insieme a Fondazione Mediolanum Onlus, ti aspettiamo in tutta Italia con l’evento #RidisegniamoLaScuola: per promuovere una scuola più innovativa e inclusiva, attenta agli studenti in difficoltà resi ancora più fragili dall’emergenza Covid-19!

Lascia anche tu un segno nella scuola del futuro: fai una donazione e scrivi il tuo messaggio su come la immagini.

Nel fine settimana del 19 e 20 settembre torniamo nelle librerie laFeltrinelli con la II edizione del Banco dei Desideri, per aiutare tanti studenti fragili a tornare a scuola come i compagni, con tutto il necessario.