Un'estate
con i bambini

Un'estate con i bambini

A luglio tornano i nostri centri estivi e... si tingono di verde!

  • Condividi su:

Dopo più di un anno di didattica a distanza, con i nostri centri estivi riscopriamo il significato di stare insieme ai bambini, a contatto con la natura: per accompagnarli verso una ritrovata normalità, fatta di apprendimento, relazioni e di rispetto dell’ambiente.

 

Vuoi unirti a noi ed educare i bambini alla sostenibilità?

Candidati ora >>>

 

Un gioco educativo per piantare il seme della sostenibilità

È la novità di quest’anno: un progetto pilota che mira a inserire il nostro gioco Piantalà - realizzato in collaborazione con Selva Urbana - nel percorso di apprendimento di circa 200 bambini e ragazzi, nel mese di luglio, in 4 centri estivi di Milano raggiungibili con la metropolitana (Viale Zara, Via Polesine, Via San Giacomo, Via Vespri Siciliani). 


PiantaLàProtagonista del gioco è l’albero: i bambini, divisi in squadre, potranno sfidarsi nel riempire di quanti più alberi possibili la mappa di Milano, ma solo dopo aver risposto correttamente ai tanti quiz proposti, che rendono il tutto più interattivo.

Grazie a Cooperativa Pianeta Azzurro, che gestirà l’organizzazione dei centri, e ai nostri volontari potremo raggiungere il nostro obiettivo: sensibilizzare i più giovani sul rispetto dell’ambiente.

 

Vuoi unirti a noi ed educare i bambini alla sostenibilità?

Candidati ora >>>

 

 

Un'estate per ripartire

La DAD - didattica a distanza - ha fatto sì che la scuola non si fermasse e che gli studenti diventassero più autonomi nell’utilizzo della tecnologia; allo stesso tempo, però, non ha garantito loro un accesso adeguato alle lezioni online, ha limitato i momenti di interazione e ha messo in luce le difficoltà economiche e sociali di tante famiglie in Italia.

Aprire le scuole in estate significa dunque poter organizzare attività educative, laboratori e momenti di socializzazione all’aria aperta per tanti bambini e ragazzi, in vista di un ritorno alla normalità a settembre.