La sostenibilità ambientale: 
un tema che ci sta a cuore

La sostenibilità ambientale: un tema che ci sta a cuore

I bambini e l’educazione ambientale: l’impegno di oggi, per raccogliere i frutti domani.

  • Condividi su:

Giovedì 5 novembre, con la piantumazione di 200 nuovi alberi nell’area verde di Trezzano sul Naviglio, ha preso il via Selva in Città, il nostro primo progetto green in collaborazione con l’Associazione Selva Urbana. Scopri di più su come ci impegniamo a favore della sostenibilità.

 

Piantiamo e facciamo crescere il seme della sostenibilità

Giovedì 5 novembre, insieme ai nostri volontari, abbiamo piantumato 200 nuovi alberi e arbusti di specie diverse nell’area verde di via Salvini, a Trezzano sul Naviglio, in collaborazione con l’Associazione Selva Urbana e con l’Assessorato Politiche Ambientali ed Energetiche del Comune, per aumentare la biodiversità e il valore ecologico ed estetico dell’area.

Così abbiamo gettato il primo seme di quello che è il nostro più ampio progetto ‘Selva in città’, che ha l’obiettivo di realizzare interventi di educazione ambientale nelle scuole primarie, per favorire nei bambini lo sviluppo della sensibilità verso l'ambiente, e di contribuire allo sviluppo delle cosiddette “foreste urbane” per la valorizzazione del territorio nelle aree più urbanizzate. 

L’area verde dove sono stati piantumati gli alberi è un’area pubblica a ridosso del Parco Agricolo Sud Milano, ma vicina a un distretto industriale e a strade altamente trafficate. Aumentare il patrimonio arboreo contribuirà a salvaguardare la salute dei cittadini, ma non solo: darà agli studenti in uscita didattica la possibilità di guardare gli alberi crescere insieme a loro e imparare a conoscere, apprezzare e valorizzare questo angolo di natura.

 

Agire oggi, insieme, per migliorare il nostro futuro

È stata questa un’occasione per mettere in luce l’importanza della sensibilità ambientale e della coscienza civica

Una sensibilità che noi abbiamo già dimostrato, impegnandoci nel nostro piccolo nel migliorare comportamenti e abitudini all’interno della Fondazione. Abbiamo infatti installato, nella Sala Riunioni e nell’Area Ristoro della nostra sede, i boccioni di acqua filtrata; abbiamo donato ai nostri dipendenti delle borracce personalizzate; e ancora, abbiamo reso più accogliente l’ambiente lavorativo, posizionando diverse tipologie di piante da interno nei nostri uffici, di cui noi stessi ci prendiamo cura. Infine, ma non per importanza, sono state montate lampadine a risparmio energetico e installati pannelli solari sul tetto.