Il futuro dei bambini
è da programmare adesso!

Il futuro dei bambini è da programmare adesso!

Facciamo un passo avanti verso una didattica innovativa

  • Condividi su:

Giovedì 28 gennaio, alle 14.30, ti aspettiamo con un evento online su Zoom, per tagliare insieme il nastro di partenza del progetto “Stringhe - piccoli numeri in movimento”. Scopri di più e iscriviti!

 

L’evento: un pomeriggio alla scoperta di una nuova metodologia didattica che integra sport e tecnologia

Vuoi partecipare?

Iscriviti qui »


Insieme a Ivana di Martino, coach professionista e runner, testimonial del progetto, e con la partecipazione di Fabio Ravezzani, giornalista e conduttore televisivo, giovedì 28 gennaio ti presenteremo “Stringhe - piccoli numeri in movimento” e ti mostreremo come discipline apparentemente non connesse tra di loro - coding, robotica educativa, psicomotricità, sport - possono dare vita a nuovi strumenti per contrastare la povertà educativa.

Saranno insieme a noi:

  • Marco Rossi-Doria – Vice-Presidente, Impresa Sociale “Con i Bambini
  • Suor Edoarda Pirò – Presidente, Associazione Celus (Napoli)
  • Giovanni Ghidini – Coordinatore educativo, Fondazione Laureus
  • Igor Guida – Vicepresidente e Direttore Scientifico del Stripes Digitus Lab, Cooperativa Stripes
  • Manuel Gentile – Ricercatore dell’Istituto per le Tecnologie Didattiche CNR
  • Giuliana Gianino – Presidente Associazione Talità Kum (Catania)
  • Giorgio Galanti – Dirigente Scolastico, Istituto Comprensivo Statale "Trilussa" (Milano)
  • Marina Querciagrossa – Docente e Responsabile Progetto Stringhe, Istituto Comprensivo Statale "Trilussa" (Milano)
  • Sara Di Bruno – Psicopedagogista e Coordinatrice Servizi Educativi, Cooperativa Stripes
  • Alessandra Stella – Psicologa, Fondazione Laureus

 

Il progetto Stringhe è realizzato da Mission Bambini: a livello nazionale insieme a CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto per le Tecnologie Didattiche, Cooperativa Stripes e Palestra per la Mente, Fondazione Laureus Italia, Avanzi; a Milano insieme a Comune di Milano, Istituto Comprensivo “Cesare Cantù”, Istituto Comprensivo “Locatelli Quasimodo”, Istituto Comprensivo “Trilussa”, Fondazione Aquilone, Fondazione Maria Anna Sala; a Napoli insieme a Comune di Napoli, Scuola dell’infanzia e primaria “30° C.D. Parini”, Associazione Celus; a Catania insieme a Comune di Catania, Istituto Comprensivo Statale “Dusmet-Doria”, Associazione Talità Kum.

Il progetto è stato selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

 

Taglia il nastro di partenza insieme a noi!

Iscriviti qui »