Emergenza coronavirus: 
è online Bambini Patapum!

Emergenza coronavirus: è online Bambini Patapum!

Un luogo virtuale a sostegno di tutti i genitori catapultati in casa

  • Condividi su:

Il portale online bambinipatapum.it nasce come risposta alla chiusura di nidi e scuole d’infanzia a seguito del diffondersi del Covid-19 e vuole essere una risorsa per i genitori che si trovano a trascorrere le giornate in casa con bambini di età 0-6 anni.

 

Un impegno che parte da lontano, sul territorio

La nostra Fondazione sostiene i servizi per la prima infanzia in Italia da oltre 10 anni: da un lato, attraverso l’apertura o l’ampliamento di oltre 100 servizi su tutto il territorio nazionale, specialmente nelle periferie delle grandi città e nelle regioni del Mezzogiorno; dall’altro, attraverso il sostegno alle famiglie in situazione di fragilità economica e sociale, per permettere ai bambini più vulnerabili di essere accolti in nidi, spazi gioco e scuole per l’infanzia con rette agevolate o gratuite.

È a partire da questa esperienza che nel 2018 abbiamo dato vita al progetto “Servizi 0-6: Passaporto per il Futuro”: insieme a 12 partner e con il supporto dell’impresa sociale Con i Bambini, ci impegniamo a offrire opportunità educative di qualità a oltre 1.500 bambini di età 0-6 anni e al tempo stesso sostegno ai loro genitori

 

Un impegno che si rinnova, online

Sono proprio i genitori a essere ora alle prese con un mutamento radicale della quotidianità: i nidi e le scuole dell’infanzia sono chiusi, a seguito dell’emergenza Covid-19, e loro si trovano, da soli e spesso in smartworking, a cercare di dare una valenza pedagogica alle giornate in casa con i figli.

È per loro che abbiamo creato bambinipatapum.it: un modo per raccogliere e proporre attività educative a distanza, pensate dagli educatori e dagli specialisti che lavorano nei servizi alla prima infanzia nostri partner. Un modo per continuare a creare, giocare, imparare, sostenere, condividere e stare insieme.

 

Scopri Bambini Patapum! »